fbpx
Apparecchio elettromedicale per Magnetoterapia

MG2 – Magnetoterapia

MG2 è un apparecchio elettromedicale per la Elettromagnetoterapia (o Magnetoterapia). Tramite campi magnetici pulsati a bassa frequenza, i principali effetti terapeutici sono quello antiflogistico e quello stimolante la riparazione dei tessuti.



Condividi

La magnetoterapia sfrutta l’azione fisica delle onde elettromagnetiche a diverse frequenze e intensità mobilitando gli ioni positivi e negativi presenti nelle cellule dell’organismo.

l sistema Magnetoterapia E.L.F. della Fisiocomputer è un elettromedicale per la fisioterapia di altissimo livello tecnico ed è componibile nelle seguenti configurazioni specifiche per le varie esigenze terapeutiche.

La consolle di comando è denominata Fisiocomputer MG2 (va utilizzata in ogni caso), e da sola può pilotare direttamente fino a due applicatori locali e/o un booster di pilotaggio del cilindro “total-body”; Gli applicatori locali, in due versioni entrambi del tipo a cuscinetto.

Il CUMFAMG2 è costituito da una coppia di due cuscinetti più piccoli, ciascuno contenente due solenoidi a fasi uguali (per un totale di quattro solenoidi), mentre il CUMFAMG8 è il più grande e contiene otto solenoidi in configurazione 2×4 a fasi alternate.

In alternativa o in aggiunta alla configurazione precedente è disponibile un kit composto da: lettino-paziente e solenoide a cilindro (diametro 640mm.) per applicazioni tipicamente “Total-Body” con il paziente in posizione orizzontale. Il cilindro scorre (con azionamento manuale) attorno alla tavola imbottita del lettino, per ottimizzare il posizionamento. Inoltre è possibile avere un kit composto da: stativo a scorrimento verticale e solenoide a cilindro (diametro 640mm.) per applicazioni tipicamente “Total-Body” con il paziente in posizione verticale (seduto o in piedi).

Il cilindro scorre verticalmente (con azionamento manuale), per ottimizzare il posizionamento. Nelle configurazioni a lettino o a stativo è indispensabile l’ elettronica-booster per il pilotaggio elettrico del cilindro “Total-Body”. Pilotata daI segnali provenienti dalla consolle di comando, a sua volta pilota elettricamente il cilindro.

Applicazioni

Le applicazioni terapeutiche principali possono essere sinteticamente suddivise in: patologie dell’apparato muscolo-scheletrico (accelerazione dei processi osteorigenerativi, pseudoartrosi, osteoporosi, malattia di Sudeck), malattie dell’apparato vascolare (flebopatie ed arteriopatie), patologie dermatologiche (dermatiti atrofiche, psoriasi, piaghe mal granulanti e da decubito), chirurgia (azione cicatrizzante), neurologia (nevriti chimiche o su base irritativa).

Il Fisiocomputer MG2 prevede la connessione diretta di un massimo di due applicatori locali (singoli o multipli), oppure, tramite apposito booster, di un cilindro per applicazioni “Total-Body”.

In entrambi i casi l’apparato permette la generazione di un campo magnetico pulsato, con frequenza variabile da 5 a 100Hz, ed intensità del campo magnetico di ciascun impulso di 100 Gauss (misurata al centro di ciascun solenoide a due centimetri di distanza della sua superficie esterna, ovvero all’interno del cilindro a circa cinque centimetri dal bordo interno, il che corrisponde circa alla posizione del tessuto da trattare). L’emissione è poi modulata in modo da poter variare il “Duty Cycle” (ovvero il rapporto tra la durata di ciascun impulso ed il periodo tra due impulsi successivi) da un minimo del 20% ad un massimo dell’80%. Ciascuna combinazione frequenza/Duty Cycle è poi ripetibile in una sequenza di un massimo di quattro combinazioni consecutive diverse tra di loro (“Fasi”). Tale possibilità di impostazione permette l’implementazione di protocolli terapeutici.

L’MG2 eroga i campi magnetici pulsati (tramite i due applicatori locali e/o tramite il cilindro “Total-Body”) con la sola modalità a scansione. Come già accennato precedentemente, tale modalità realizza una sequenza di un numero variabile da una a quattro fasi consecutive, ciascuna delle quali contraddistinta da propria frequenza degli impulsi e Duty Cycle del singolo impulso. La durata temporale di ciascuna fase è pari al tempo totale di trattamento richiesto, diviso in parti uguali per le fasi attivate (ad esempio, 30:00 con quattro fasi attivate corrisponde a 07:30 per ciascuna fase) .

Come ogni apparato medicale prodotto dalla J&S anche il “Fisiocomputer MG2” dispone di numerosi protocolli preimpostati specificatamente per le varie patologie da trattare.

Fisiocomputer – J&S srl
P.IVA 01012061006
Via di Scorticabove, 15
00156, Roma

Info Commerciali
+39 335 6114295

Info Assistenza
+39 335 8271968

info@fisiocomputer.com
Tel: +39 064111303
Fax: +39 064103534

Privacy Preference Center

Informativa in base a D.L. 46 del 24/2/1997

La visualizzazione dei documenti informativi relativi ai prodotti da noi distribuiti è riservata agli operatori del settore e regolamentata ai sensi del D.L. 46 del 24/2/1997. Pertanto, J&S invita chi vuole procedere alla navigazione del sito a qualificarsi come operatore sanitario.